Archivi categoria: Fede & filosofia

L’attualità di Tommaso il politico

Studiare un gigante del pensiero è come fare un viaggio nello spazio: non si riesce mai a esaurirlo del tutto, ed è praticamente sicuro che prima o poi ci si imbatterà in un pianeta o in un satellite mai visto … Continua a leggere

Pubblicato in Fede & filosofia | Lascia un commento

Il bestseller del Basso Medioevo

di Paolo Di Stefano Influenzò Dante e Giotto, tutt’Europa lo lesse e lo rielaborò: è tornato Egidio Romano. È stato uno dei testi più diffusi del Basso Medioevo. Certamente tra i più tradotti, letti, consultati. Un manuale di politica, di … Continua a leggere

Pubblicato in Fede & filosofia | 1 commento

Ildegarda, angeli e demoni

A più riprese Ildegarda di Bingen si proclama “indocta” (“non istruita”), “donna semplice e miserella”; a dispetto di questa sua professione di ignoranza, però, la badessa prima di Disibodenberg e poi di Bingen dimostra una fine conoscenza di Latino e … Continua a leggere

Pubblicato in Fede & filosofia | 1 commento

La possessione diabolica tra simbolo e realtà.

Non si può parlare di esorcismo senza tener conto di un particolare fondamentale: il fatto che il diavolo possa possedere il corpo di una persona è contemplato già nelle Sacre Scritture, fin dall’Antico Testamento. Nel Libro di Tobia è descritto … Continua a leggere

Pubblicato in Fede & filosofia | Lascia un commento

Se finisce il paradosso dell’interiorità

di Lucetta Scaraffia Nell’ultimo libro di Jérôme Baschet le origini cristiane dell’idea di persona. Non succede spesso che uno storico medievista ponga al suo ambito di studi domande che nascono dall’attualità, e cerchi di rispondere attraverso una ponderosa e approfondita … Continua a leggere

Pubblicato in Fede & filosofia, Storia & Personaggi | 17 commenti

Eremiti, il fascino della fede estrema

di Cesare Segre «Vitae patrum»: esempi di virtù inimitabili diffusi in tutta la cristianità. Forte, tra chi sente intensamente una fede, la spinta a viverla in solitudine, scavando in se stesso e anelando al contatto solo con Dio. Un atteggiamento … Continua a leggere

Pubblicato in Fede & filosofia | Lascia un commento

E la messa iniziò a guardare in alto

di Roberto Beretta La campanella, le orazioni mentali, l’adorazione… Ma è solo dal medioevo che l’elevazione è ritenuta il momento centrale del rito, «oscurando» persino la comunione. E all’inizio i vescovi temevano che innalzare l’ostia diventasse un gesto idolatrico o … Continua a leggere

Pubblicato in Fede & filosofia | 3 commenti