Medioevo, il volto segreto di Roma

di Franco Manzoni

Torre di Palazzo dei Millini - XIII sec, restaurata nel XV sec. - Piazza Navona, Roma

Torre di Palazzo dei Millini – XIII sec, restaurata nel XV sec. – Piazza Navona, Roma

Roma tra la morte di Teodorico nel 526 e l’ingresso trionfale nell’Urbe di papa Martino V nel 1420. In questa ampia forbice temporale viene collocato il Medioevo romano, quel periodo che gli umanisti definirono intervallo oscuro, il lungo declino della città caput mundi durato circa un millennio, compreso fra la precedente età repubblicana e imperiale e quella successiva del Rinascimento. Ma è una visione inesatta, non fu semplicemente un’epoca di inesorabile decadenza, come dimostra il volume Roma medievale, edito da Laterza, che raccoglie interventi dei più noti medievisti italiani e stranieri, a cura dello storico francese André Vauchez.
In effetti, quasi occultata dalla grandezza delle rovine antiche e dalla bellezza delle costruzioni rinascimentali e barocche, l’Urbe medievale è oggi difficile da conoscere e apprezzare, a causa soprattutto del fatto che la maggior parte dei monumenti dei cosiddetti secoli bui sono scomparsi oppure inglobati in edifici posteriori. Roma, invece, in epoca medievale conobbe un continuo alternarsi di periodi di crisi, ma anche di forte espansione.
Il tremendo declino demografico tra il V e l’VIII secolo vide la popolazione passare da 450 mila a 20-30 mila abitanti, a testimonianza della trasformazione da capitale dell’Impero a capoluogo di provincia periferica rispetto a Bisanzio. Ben presto, però, l’Urbe fece blocco dietro il suo Vescovo, tentando di legittimarsi con la famosa Donazione di Costantino, un falso redatto nel 750. Seguì il sostegno di Carlo Magno, che ricevette la corona imperiale da papa Leone II nell’800. A combattere lo strapotere dell’aristocrazia delle grandi famiglie romane si sviluppò anche a Roma la borghesia degli affari: mercanti, banchieri e associazioni professionali, che portarono nel 1143 alla nascita del Comune.
Poi fu un susseguirsi di eventi di enorme rilevanza: da papa Gregorio VII e la lotta per le Investiture alla proclamazione nel 1300 del primo Giubileo da parte di Bonifacio VIII, dalla decadenza del potere pontificio, che culminò nel trasferimento della sede papale ad Avignone, fino al ritorno della Curia a Roma. In primo piano pure due aurei scrittori: Dante, che vagheggiava Roma quale centro del doppio potere imperiale e papale, e Petrarca, che nel 1341 giunse a Roma per farsi incoronare poeta sul Campidoglio e contemplare lo splendore delle antiche rovine.

da “Il Corriere della Sera”, 28/12/2001

Per saperne di più:
Roma medievale, a cura di André Vauchez, Bari, Laterza, 2010.

Annunci

Informazioni su Mercuriade

Buongiorno a tutti! Sono un'aspirante paleografa con la vocazione per la scrittura e il pallino del Medioevo e delle sue storie. Amo la lettura, la buona musica, la poesia, la filosofia, l'arte, il cinema: in breve, qualunque espressione del buono, del bello e del vero. Nel 2011 ho vinto l'VIII edizione del premio letterario "Il racconto nel cassetto" con il racconto "Il Tamburo delle Sirene", pubblicato dalla Centoautori in "Il Tamburo delle Sirene e altri racconti" (2012). Ho collaborato con il sito di Radio CRC e ora collaboro con il giornale on-line "Citizen Salerno" e con la rivista on-line "Rievocare". Faccio parte del gruppo di living history "Gens Langobardorum" e sono membro di varie associazioni culturali tra cui la "Veritatis Splendor" e la "Felix".
Questa voce è stata pubblicata in Itinerari, Storia & Personaggi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...